Crea sito
IT9ZGY,Pietro Marino “Mr.Sicily”.
Lug14

IT9ZGY,Pietro Marino “Mr.Sicily”.




 

IT9ZGY  SK  (Silent Key)

 Oggi, 18 Luglio 2014 PIETRO MARINO, IT9ZGY  è passato a miglior vita.

Ciao Pietro, grazie per essere stato il punto di riferimento per intere generazioni di Radioamatori

R.I.P.IT9ZGY

 



IT9ZGY 

Una vita per la radio

foto it9rzu it9zgy

        IT9ZGY & IT9RZU  

 a  IB9T / IR9Y 

Probabilmente, anzi sicuramente, Piero Marino IT9ZGY è tra i Radioamatori Italiani,  più conosciuto  al mondo, e non basterebbero centinaia e centinaia di queste pagine, per raccontare gli innumerevoli  e straordinari traguardi nel campo radioamatoriale raggiunti nell’arco di oltre 60 anni  di attività in radio.

Per la sua imponente attività in radio, per una vita dedicata alla radio e alla nostra Associazione l’ A.R.I. e ai Radioamatori Italiani, un doveroso omaggio e un grazie di cuore da parte mia a PIETRO  MARINO,  IT9ZGY  per l’impegno, la dedizione, la serietà, l’umiltà. la disponibilità, i consigli, la grande umanità che lo contraddistingue da sempre.

IMG_7922

Pietro Marino, IT9ZGY   ex   IT1ZGY a  IB9T contest station

316695_2508895254607_1619855146_2456001_1113707701_n

IT9RZU & IT9ZGY

Radioamatore ancora in attività, Piero  ha condotto interessanti studi, sopratutto sui 160 metri,  molto apprezzati dalla comunità radioamatoriale mondiale, sulla propagazione delle onde radio, sul comportamento delle macchie solari, dando preziosi consigli sui periodi migliori per i collegamenti a lunga distanza.

IMG_0013            IT9RZU & IT9ZGY  2013

 

 

Specialista delle bande basse riesce ad ottenere nel 1991  primo in Italia, nella gamma dei 160 metri,  il famoso W.A.Z. (Worked All Zone) 

waz160-b

Piero Marino, Siciliano, è nato a Palermo 11 Maggio 1934 ed ha iniziato ad interessarsi di radio molto presto, insieme al fratello Domenico (IT1TAI) IT9TAI anch’esso nato a Palermo il 21 Gennaio 1932

it1tai_pic3

Domenico Marino (IT1TAI) IT9TAI

Domenico, IT9TAI fratello maggiore di Pietro anch’egli Radioamatore, noto studioso, laureato in giurisprudenza, ha condotto studi sulla filosofia, teologia, psicologia, radiotecnica e psicobiofisica. Nel 1950 si iscrive all’Associazione Radiotecnica Italiana, oggi A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani, effettua per 20 anni studi sulla propagazione delle onde radio, effettuando una serie di ricerche sulle comunicazioni via radio, pervenendo a scoprire effetti speciali, uno dei quali porta il suo nome, ed inventando nuovi e geniali dispositivi radio trasmittenti e riceventi, secondo le teorie della psicobiofisica del prof. Todeschini suo maestro e pioniere di quelle tesi,  gli sono valse per l’impegno profuso svariate nomine di vari atenei.

it1tai_pic

La stazione di Domenico Marino IT1TAI – 1958

Membro al merito dell’Accademia Internazionale di psicobiofisica e direttore Regionale per la Sicilia del centro omonimo. Domenico Marino è stato per molti anni manager del settore Hf-DX dell’A.R.I. curando col fratello minore Pietro la rubrica mensile.

Domenico Marino ha stabilito un record Italiano sui 2 metri Vhf collegando via E sporadico il 7 Luglio del 1973 la stazione UK5ECO con ben 2.033 Km. superando il precedente appartenuto a IT9ZDA con 2.025 Km. risalente al 1963 !!


Piero e Domenico Marino a Pantelleria

col nominativo speciale di  IP1ZGY –

Prima dxpedition autorizzata in Italia – anno 1959 

ip1zgy_pic3 (1)

Dal piccolo aeroporto di Boccadifalco (PA) in partenza per Pantelleria

ip1zgy_pic2

Le attrezzature della dxpedition

ip1zgy_pic1

IT1ZGY & IT1TAI da Pantelleria – 1959 

ip1zgy

La qsl di IP1ZGY –

Prima dxpedition autorizzata in Italia – 1959

ip1zgy_b

ip1zgy_pic6

Piero Marino IT9ZGY  opera come IP1ZGY  da Pantelleria -1959



Domenico Marino, IT9TAI  si spense  il 17 giugno del 2013

Questo, l’annuncio  pubblicato da innumerevoli associazioni radioamatoriali  di tutto il  mondo, che ne ricordano la grande figura umana

“Domenico Marino, IT9TAI passed away unexpectedly on 17 June from a heart attack. Born 1932 and licensed since 1950, he was a DXCC chaser with a penchant for CW, a 2m pioneer, an antenna designer and a co-founder and past president of ARI Palermo” .



VIDEO

Radioamatori in Antartide di Piero Marino IT9ZGY

IB9T 2

IB9T Contest Team 

175984_4406208046483_1101567104_o Piero, comincia con l’autocostruzione di apparati Hf e comincia subito ad interessarsi delle Vhf e delle frequenze superiori facendo moltissima attività. Piero Marino IT9ZGY  sposato con Gilda IT9KFQ   due figli, si è appassionato all’attività radiantistica sin da ragazzo ascoltando casualmente sulla radio di casa marca CGE, nella banda dei 40 metri AM, l’appello accorato di alcuni radioamatori che descrivevano la devastante alluvione del Polesine avvenuta nel 1951. Nello stesso anno richiese il nominativo di SWL e gli fu assegnato l’indicativo IT1-006. 

IMG_0003

IT9ZGY

Il suo primo QSO fu effettuato in “AM” il 25 ottobre 1952 con 4X4DK/ZC6, Palestina!! 

Da allora, oltre 180.000 collegamenti (senza contare altrettanti QSO effettuati durante i Contest effettuati nelle categorie “multi-multi” e “multi-singolo” con nominativi speciali) sono il frutto della sua intensissima attività radiantistica ( dai 28 MHz ai 1200 MHz) che lo vede ancora in lizza nelle classifiche mondiali dei maggiori diplomi.

390 DXCC countries “All Time” confirmed on mixed mode, ( da aggiornare) 

Socio del Radio Club Amatori nel 1951, si iscrisse all’ARI nel 1952 e da allora è stato SEMPRE al servizio dell’Associazione alla quale ha dedicato oltre 60 anni della sua vita!!

IMG_7923

In primo piano IT9ZGY a  IB9T in contest


 Alcuni video-studi sulla

propagazione ionosferica condotti da

Pietro Marino IT9ZGY (SK)

“Versione Italiana”

To know HF propagation for dxing

“English version”

 

Meteor scatter By IT9ZGY (SK)

 

I radioamatori in ANTARTIDE

di Pietro Marino IT9ZGY

 


Award  IT9ZGY 

DXCC PHONE No.1  Plaque with  373 countries total – current 335
DXCC MIXED No.1  Plaque with  382 countries total – current 335
DXCC CW  – Honor Roll with          345 countries total – current 334


DXCC RTTY with 238 countries 
DXCC 160 meter with 262 countries confirmed 


5BWAZ No. 153  –  Plaque got on Sep. 22  1987


DXCC RTTY –  5BDXCC No. 132  got on Dec. 20 1971

endorsements: 160-30-17-12 mtr.


WAS – 5BWAS-Bicentennial WAS-WAS RTTY-49 U.S. Statesconfirmed on 160 mtr.

0_43c35_25fce456_L

 

Countries worked all time’s:

160m: 262 – 80m: 282 – 40m: 324 – 30m: 307 – 20m: 380

17m: 318 –  15m: 353 – 12m: 301  –  10m: 326 –  6m: 85 

WAZ 160 No. 27 with all 40  zones  confirmed 


WAZ SSB 80 No. 58 –    WAZ CW 80 No. 29
WAZ SSB 40 No. 70 –    WAZ CW 40 No. 130
WAZ SSB 20 No. 843 – WAZ CW 20 No. 399
WAZ SSB 15 No. 378 –  WAZ CW 15 No. 206
WAZ SSB 10 No. 390 –  WAZ CW 10 No. 112


CQ DX AWARD SSB No. 1604 – 335 countries confirmed
CQ DX AWARD CW No. 727 – 334 countries confirmed


1991  WORLD WIDE 160 METER DX CONTEST  

Single #1 Europe -#2 World

1991  CW TROPHY Winner 160 mtr.

DONORS K4UEE 


CQWW SSB 2002   1° Mondiale M/M @ IH9P –

CQWW CW 2005   1° Mondiale M/2 @ IH9P

 

CQWW  RTTY 2011 –  1° Europeo/3° Mondiale M/M @ IT9BLB

placca2002

CQWW SSB 2002

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

CQWW CW 2005 

2005team



He is a member of: ARI – ARRL – A1 Op.Club – DXOTC – INORC – TOPS CW CLUB – OTC HIGH SPEED CLUB – RAG CHEWERS’ CLUB – Tikirriki Contest Club – MDXC –
He has operated on CW from HV1CN in 1965 and he has been CW operator from 9A1TAI in San Marino. W4VPD has been the QSL-manager for these DX-pedition.
He is the QSL-MANAGER FOR A61AT, IH9ONU, 1A0KM/IT and ZA1BM. 
160 meter and DX-contest, specially all CQ Magazine Contest, are his favourite activities. 
He also enjoys meteor scatter works on 2 meter. 

DA NON CREDERCI !!  

201379185613_bimbo-stupito


E’ stato uno dei fondatore della Sezione ARI di Palermo e ne ha coperto, per oltre un decennio, gli incarichi di Consigliere e Segretario e per un altro decennio ha diretto la Sezione nella qualità di Presidente. Nel 1969 fu l’ideatore e uno degli organizzatori del Raduno degli OM Siciliani e ne organizzò ben 9 edizioni. Ha ricoperto la carica elettiva di Presidente del Comitato Regionale Sicilia per circa 15 anni e recentemente ne è stato nominato Presidente Onorario. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo Nazionale negli anni 1977/78. In seguito, è stato rieletto ai vertici nazionali ed è stato confermato per oltre 12 anni. Ha ricoperto la carica di Vice Presidente Nazionale dell’ARI per circa sei anni.

IMG_0018

Con la felpa personalizzata di IB9T/IR9Y

Nei recenti anni passati è stato altresì nominato Consigliere Delegato per i rapporti con i Comitati Regionali ed ha ricoperto la carica di Presidente del Consiglio d’Amminisrtrazione dell’ EDIRADIO. – Nel 1992 è stato ammesso a far parte al Ruolo d’Onore dell’ARI del quale attualmente ne è il Fiduciario. Nel 2012 gli è stato assegnato il Top Honour Roll e nominato Life Memeber dell’ARI. Negli ultimi due trienni è stato nominato Memoria Storica dell’ARI unitamente a Franco Arenghi I4LCK.

E’ stato eletto Sindaco supplente e  nel 2012 ha ricoperto la carica di Presidente del Collegio Sindacale dell’ARI.

5bwaz-b

5 bande WAZ    IT9ZGY

 

9bdxcc-b

160metri-b

I60 meters Award  1991

1532146_10202088706332074_1442303806_n

Memories

IMG_0016

            IT9RZU             IT9ZGY                IT9PAD

Dal 1962 al 1967 nella qualità di DX.manager ha curato su Radio Rivista la Rubrica “Com’è il DX” unitamente a IT9TAI. E’ stato uno dei fondatori del “DX OLD TIMERS CLUB”  Fa parte del Club Alta Velocità HSC nr. 656  A1 Operator Club – INORC TOPS CW CLUB  e tanti tanti  altri prestigiosi Club internazionali. Numerosi sono stati gli articoli da lui scritti su Radio Rivista, ma la sua più grande soddisfazione è stata la pubblicazione su Antenna Book Compendium Vol.7 (edito dalla ARRL) di un suo studio sulla propagazione ionosferica.

E’ stato definito The “Man From Sicily” in un articolo apparso nel febbraio del 1997 sulla rivista americana CQ CONTEST  e  “Mr. Sicily” da CQ MAGAZINE, anch’essa rivista radio americana, dopo il suo successo mondiale nel Contest 160 metri CW del 1991



 IT9ZGY_20

IT9ZGY   ( SK  ) 



Read More
IT9RZU e l’O.S.C.T.
Gen25

IT9RZU e l’O.S.C.T.

 

 

IT9RZU

OSPITE DELL’O.S.C.T.

 Oriental Sicily Contest Team

    UNA REALTA’  TUTTA MADE IN SICILY !

Cronaca di una giornata indimenticabile

IT9RZU & O.S.C.T.

IT9RZU

Giuseppe  ( Joe )

 IT9RZU

 

534554_379354092144549_1158097549_n

LOGO DELL’O.S.C.T

 

IMG_0032

 

Uno scambio fortuito di mail tra me e Alfio IT9EJW mi ha permesso di partecipare ad una bella ed interessante esperienza  radiantistica con il gruppo Catanese dell’O.S.C.T.

DSCN5203

Con Alfio IT9EJW ho avuto il privilegio di essere operatore CW del gruppo IR9Y ora IB9T di Palermo, guidato da Joe  IT9BLB insieme a tanti altri ottimi amici e amiche OM/YL, tra cui mi preme sottolineare: Piero IT9ZGY il decano del gruppo, Gius IT9VDQ, Alf  IT9MUO, Gabry IT9RGY, Giovanni IT9GAC, Maurizio IT9TQH, Giuseppe IT9PAD, Vittorio IT9ZMX, Vittorio I2JPT, Sandro IT9RBW, Giampiero IT9WKU, Delly IT9ZRU 😉 , SERGIO IT9MBZ, Letizia IT9APL, e fresca di licenza  Daniela IT9DWW.

IMG_6632

Da qui, l’invito di Alfio, graditissimo direi, a partecipare ad uno dei contest che si effettuano nei week-end, come operatore CW nel gruppo O.S.C.T. La scelta cade sull’Ukrainan DX Contest 2012/13.

Multioperatore all band CW-SSB  con il nominativo usato: IT9EJW.

O.S.C.T. Contest Team –  IT9EJW

Video Ukrainan DX Contest 2013
by IT9VKY

Pochi scambi di mail, per le ultime informazioni del luogo e via, si parte… direzione Catania! In mattinata raggiungo il luogo del contest, una località balneare molto bella, la Playa di Catania presso il “Lido Roma“, dove ho trovato la calorosissima accoglienza ed il benvenuto  dei ragazzi dell’O.S.C.T.

IMG_0079

Dopo le presentazioni di rito, debbo dire,mi sono subito trovato a mio agio. Sul luogo, molto bello vicinissimo al mare, un’ampia spiaggia permette di posizionare le antenne senza problemi di spazio. Un via vai di persone intente a spostare cavi, tubi d’alluminio, scale, attrezzi di ogni tipo, indaffarati al completamento dei set-up e al montaggio delle ultime antenne rimaste,  come un vero formicaio in movimento!

IMG_0086

Finito il montaggio delle antenne e provato le radio, i computers  con molto anticipo sull’inizio del contest, è solito scambiarsi tra Om le esperienze ed informazioni maturate negli anni. Le radio, le antenne, i modi preferiti di trasmissione, le gioie, i sentimenti provati in radio, le emozioni, i primi passi della trasmissione in CW, quel dx mancato. Ho percepito subito che il gruppo oltre che ad essere molto unito, è formato da persone molto umili, capaci  e senza grilli per la testa, e il collante che li lega, è l’amicizia profonda ed il rispetto dell’uno verso l’altro, le stesse cose che si respirano a IR9Y!   Non sono mancati come in queste occasioni, momenti di allegria e divertimento, battute e scherzi a non finire, ma tutto, nel pieno rispetto per gli altri.

IMG_0085

Dopo un breve breifing a cura di Alfio e Nuccio sui turni e gli orari degli operatori, e le tattiche da adottare, si parte con il contest. Non ci siamo posti nè un traguardo da raggiungere, nè trofei da inseguire, abbiamo fatto tutto semplicemente col cuore e con le nostre discrete qualità. Tutti gli operatori si sono alternati alle radio e hanno contribuito come meglio hanno potuto, al risultato finale.Tutto è andato a meraviglia.

 

IMG_0025

La pasta, le salsicce, la pizza, i dolci, i molteplici caffè e quant’altro, hanno deliziato il palato di tutti e lenito le fatiche accumulate dagli operatori presenti. Sono stati vietati per volere di Alfio durante le attività del contest tutti gli alcolici piccoli o grandi che siano, una regola responsabile  e un buon esempio da seguire.

 

IMG_0022

Una nota importante è stata quella della visita di molte persone e amici Om che sono venute a trovarci per assistere alle operazioni, giovani sopratutto, interessati alla radio e ai contest. Om venuti anche dai comuni vicini, con relative famiglie al seguito, un vero e proprio evento  live, che ci ha riempito di gioia e che ci ha fatto molto piacere.

 

IMG_0017

 

Insomma due giorni di vero e puro divertimento e di spiensieratezza con gli amici dell’O.S.C.T. Un’ esperienza  che al di là dei risultati ci ha fatto sentire uniti, con l’amicizia vera che contraddistingue ogni  buon Radioamatore. Spero di ricevere ancora altri inviti dagli amici Catanesi dell’O.S.C.T.

L’importante è che…..non si parli di calcio !!

 Giuseppe, IT9RZU

 

 

405104_379356312144327_1213972008_n

IMG_0072

 

IMG_0014

Da un’idea di Alfio IT9EJW con l’aiuto di Giovanni IT9GAC attuale presidente della sezione A.R.I. di Acireale e di Sebastiano IT9RYJ  nasce l’O.S.C.T. l’acronimo dell’ Oriental Sicily Contest Team.

Dalle esperienze maturate negli anni scorsi da alcuni  OM componenti le sezioni A.R.I. di Catania e di Acireale  e di alcune attivazioni di importanti isole dello Ionio, nasce l’esperimento di voler puntare a far crescere quanti più OM possibili appassionati di radio e contesting locale.

 

IMG_0010

       LA FILOSOFIA

Il gruppo nasce come “gruppo aperto” ed è connotato principalmente da due cose: la passione per la radio e i contest, dove a prescindere dall’esperienza personale, ognuno mette a disposizione degli altri con umiltà e spirito positivo ciò che sa, e che sa far meglio, per crescere insieme in amicizia e crescere anche umanamente, condividendo insieme percorsi comuni.

IMG_0009

Così comincia la bella avventura dell’ O.S.C.T. tra una chiaccherata tra amici e un buon caffè. L’intento e quello di formare un gruppo omogeneo ma “multicolore” al quale si partecipa con vero Ham Spirit, e le prime occasioni non mancano per trovare possibili componenti. Le primissime esperienze avvengono infatti con le attivazioni di alcune isole come Lachea, e da qui le partecipazioni ad alcuni contest per “testare” uomini e mezzi. E’ un impresa non difficile perchè i primi risultati portano a ottimi piazzamenti in alcuni importanti contest mondiali, come l’ RDXC nel 2011/12, il 40/80, l’ARRL 10 metri, e lo IOTA 2011 con un bellissimo 5° posto mondiale.

 

Importante anche il piazzamento nel contest Ucraino  2012, con un fantastico 5° posto e con un punteggio di 2.583.468 punti, con 1616 qso validi, e 342 moltiplicatori a log!

 

IMG_0003

I Setup

Tra le scelte maturate dal gruppo O.S.C.T. di Catania risulta fondamentale l’utilizzo di antenne progettate da componenti il gruppo stesso. E’ una scelta ardimentosa per certi versi una scommessa con se stessi, anche per le complessità costruttive di determinate antenne e le quantità delle stesse, che debbono avere  caratteristiche elettriche adatte ad ogni occasione, ma debbono avere anche la possibilità di essere  montate e smontate con facilità in occasioni di field day o portatile, il gruppo non ha al momento, una location stabile, e finite le attività del contest, tutto andrà smontato e sistemato in perfetto ordine in garage, per una nuova ed entusiasmante avventura.

IMG_0007

In pochi mesi l’O.S.C.T. progetta home made, ben 6 tipi di antenne diverse, alcune delle quali davvero di ottima fattura. Si parte con la Yagi 4 elementi per i 20 metri, e due antenne 5 elementi per i 15 e 10 metri, tutte costruite in filo su canne di fibra di vetro, si aggiungono ancora una 3 elementi fissa  per i 40 metri e 2 half sloper per le bande basse 80/160, insomma un turbinio di idee e progetti che vengono fuori come funghi in pochissimo tempo.

IMG_0001

Tutti per uno, uno per tutti!

Il gruppo si contraddistingue per l’ottima organizzazione curata da Alfio IT9EJW team leader, insieme a Giovanni IT9GAC e Nuccio IT9RYJ per le attività generali. Ma ogni componente del gruppo  sa esprimere al meglio, la propria fantasia e mette a disposizione le proprie competenze. E allora ecco che Massimo IT9MAX, si occupa di tutto l’impianto elettrico e la sicurezza delle apparecchiature, insieme a Eugenio IT9VKY. Invece Eugenio IW9BCW si occupa dei sostegni e dei pali in ferro o in alluminio ela sicurezza del montaggio.

IMG_0016

Sebastiano, chiamato Nuccio dagli amici, IT9RYJ è davvero fenomenale, a Lui si ripone la responsabilità della progettazione di tutte le antenne, il settaggio e la funzionalità delle stesse, cavi, saldature e controlli vari sono il suo pane quotidiano, senza di lui non si comincia! Andrea IW9HQP si occupa dei settaggi della rete, (anche se l’ho visto arrampicarsi su un traliccio di almeno 12 metri per sistemare un cavo in men che non si dica!! ) insieme a Davide IW9GUR, ogni programma sui computer, la rete internet,le connessioni alle radio sono affar loro, gli specialisti informatici pronti a qualsiasi intoppo, per loro non ci sono segreti di sorta e grazie al loro impegno, tutto funziona a meraviglia.

IMG_0027

L’ incarico della gestione del forum per i contatti del gruppo su internet  è amministrato da Marcello IW9HLI, e ancora alle realizzazioni di Simone IT9YAO con Isidoro IT9AXQ  per le antenne autocostruite, coadiuvati da Giuseppe IT9ATQ. Marcello IW9HLI alla logistica, Salvo IT9LKX  si occupa del set-up delle antenne,con la sua mole da gigante buono, alzare un  pesante palo con antenna per lui, è un gioco da ragazzi! Per finire il regista del gruppo, sempre con telecamera e macchina fotografica pronte per immortalare le imprese del gruppo, Eugenio IT9VKY.

IMG_0015

Andrea IT9RKR che pensa a rifocillare i nostri eroi ai tavoli, preparando gustosi  piatti tipici Siciliani. Dario IT9ZZO, il medico anestesista-rianimatore del gruppo non ha avuto per fortuna, grossi impegni con i “ragazzi” loro godono tutti, di ottima salute !! Per finire in bellezza, la presenza  di Danila IT9DEP accanita contester, dxer e promettente radiotelegrafista, da un tocco di originalità al gruppo, pronta ad imparare tecniche e tattiche di buon radiantismo, fresca di nominativo “battezzata” per l’occasione del contest, con dolci e torte gustosissimi. Insomma come avete capito vige la regola del “liberi tutti”  le ore programmate  alla radio come quelle passate a montare un’antenna, sono molto importanti per acquisire esperienza più velocemente e a “camminare da soli”.

IMG_0064

IMG_0007

E PER FINIRE… INSIEME!

Cosa faremo la prossima volta?

E’ quello che si chiedono i nostri amici dell’O.S.C.T. ma credo anche in molti che tengono a cuore questo nostro mondo, un pò pazzo, un pò magico, ma particolare come il nostro.

La risposta è molto semplice: adremo a divertirci insieme.

Insieme ad un buon bicchiere di vino rosso Siciliano. Insieme a parlare delle nostre esperienze in radio. Insieme per parlare delle difficoltà nel collegare un paese lontano, le levatacce notturne. Insieme a guardare il sorgere o il tramontar del sole, o la luce fioca della luna, nelle sere d’estate.Insieme  a gustare cibi e pietanze dai colori e dai sapori mediterranei. Insieme passo dopo passo, senza pretese, ma con molta umiltà. Insieme in radio e con la radio per divertirsi, per sfuggire alla quotidianità della vita, magari stanchi e assonnati dopo giorni di fatiche, ma felici di averlo fatto.Perchè  fare radio per divertirsi insieme, è la cosa più bella della nostra, grande passione!!

 

Joe,IT9RZU

 

 Enjoy Together Contesting.

 

 

Read More
IB9T/ IR9Y CONTEST TEAM – Palermo
Dic01

IB9T/ IR9Y CONTEST TEAM – Palermo

IL CQWW CW E’ SENZ’ALTRO LA GARA PIU’ IMPEGNATIVA E APPASSIONANTE DELL’ANNO PER I TELEGRAFISTI NEL MONDO. LA PREPARAZIONE PER UN CONTEST DEL GENERE RICHIEDE SFORZI NON USUALI, E’ UNA GARA CHE DURA DUE INTERE GIORNATE, PER QUESTO CHI PARTECIPA NON DEVE TRALASCIARE NESSUN ELEMENTO CHE POSSA  PREGIUDICARE L’ANDAMENTO NORMALE DEL CONTEST STESSO.

GIUSEPPE (Joe) IT9RZU  &   PIERO IT9ZGY

SI DEBBONO PREPARARE LE APPARECCHIATURE E TESTARE TUTTO L’OCCORRENTE, TUTTO DEVE ESSERE IN PERFETTO STATO. QUALI ANTENNE USARE,LE RADIO A DISPOSIZIONE, GLI AMPLIFICATORI, I  COMPUTER GLI ACCESSORI,DEVONO RISPONDERE AI BISOGNI DEL TEAM.

GIUSEPPE ( Joe)   IT9RZU

LA MIA ESPERIENZA COME OPERATORE  CW A IR9Y/IB9T E’ STATA FONDAMENTALE, E MI HA PERMESSO DI AFFINARE LE VARIE  TECNICHE OPERATIVE, PER FAR MEGLIO.

JOE  IT9BLB

INTANTO HO TROVATO AMICI CHE HANNO NOTEVOLI  ESPERIENZE IN RADIO ED HANNO RAGGIUNTO RISULTATI MOLTO POSITIVI NEL CAMPO RADIOAMATORIALE,POI IL RITROVARSI CON UNA  STAZIONE BEN ATTREZZATA, CON  OTTIME ANTENNE, POTENZA DI EMISSIONE  ECC. TI PERMETTE DI OTTENERE RISULTATI NOTEVOLI DIFFICILI DA RAGGIUNGERE  NELLE NOSTRE PICCOLE STAZIONI, L’AMICIZIA CHE CI LEGA E LA SPIENSIERATEZZA CHE CONTRADDISTINGUE LA COMPAGNIA, HANNO FATTO TUTTO IL RESTO.

GIUS IT9VDQ  &   ALFIO IT9EJW

PER QUESTO VOLEVO INNANZI TUTTO, RINGRAZIARE  JOE IT9BLB, CHE INVITANDOMI A FAR PARTE DI QUESTO GRUPPO, ORMAI CONSOLIDATO, MI HA PERMESSO DI AFFINARE LA PRATICA OPERATIVA E LA CRESCITA DI CONOSCENZE SPECIFICHE.

PIERO  IT9ZGY  AT IB9T

QUEST’ANNO SI E’ FATTO DAVVERO BENE, NEL SENSO CHE SI E’ MIGLIORATI RISPETTO ALLO SCORSO ANNO, CON PUNTEGGI DAVVERO IMPORTANTI, PIU’ COLLEGAMENTI FATTI E PIU’ PAESI COLLEGATI. GLI OPERATORI TUTTI  HANNO DATO IL MEGLIO DELLE LORO POSSIBILITA’, COME SEMPRE DEL RESTO, E GLI SFORZI, GLI IMPEGNI, ALLA FINE HANNO DATO I RISULTATI SPERATI. L’ORGANIZZAZIONE DEI RAGAZZI DELLA SEZIONE DI PALERMO CURATA  NEI PARTICOLARI DA  JOE IT9BLB, E’ STATA IMPECCABILE.  CHI SI OCCUPA DEL MONTAGGIO DELLE ANTENNE, CHI DEL TRASPORTO DELLE VARIE APPARECCHIATURE,DEI CONTATTI INTERCORSI TRA I COMPONENTI IL TEAM, DELLA LOGISTICA IN GENERALE, HANNO AVUTO LA MERITATA RICOMPENSA,E DAGLI OTTIMI TRAGUARDI RAGGIUNTI. IL GIOCO DI SQUARDA  RISULTA  QUINDI INDISPENSABILE, ALDILA’ DEI RISULTATI.

GIOVANNI  IT9GAC

DUNQUE NON CI RESTA CHE ASPETTARE I RISULTATI DELLA GARA.

VOLEVO SOLO RICORDARVI CHE IL TEAM QUEST’ANNO

E’ TUTTO  MADE IN SICILY !!

I COMPONENTI  DI IB9T/ IR9Y  2011

IT9BLB   GIUSEPPE

IT9EJW   ALFIO

IT9GAC   GIOVANNI

IT9PAD   GIUSEPPE

IT9RZU   GIUSEPPE

IT9RGY   GABRIELE

IT9TQH   MAURIZIO

IT9VDQ   GIUS

IT9ZGY   PIERO

IT9ZMX   MAURO

 

 

INTANTO VOGLIO MOSTRARVI CON DELLE NOSTRE FOTO, ALCUNI MOMENTI DI ” VITA DA RADIOAMATORE”. SI PUO EVINCERE L’IMPEGNO, LA FATICA, LO STRESS, MA ANCHE  L’ALLEGRIA, LA FELICITA’, LA SODDISFAZIONE DI CHI FA RADIO DA TANTO TEMPO, CON PASSIONE ED AMORE IMMUTATI.

GIUSEPPE  IT9RZU

 

      IT9RZU          IT9VDQ         IT9ZGY

               IT9RZU  IT9VDQ   IT9BLB  IT9ZGY

               IT9ZGY            IT9VDQ            IT9PAD

IN PRIMO PIANO IT9ZGY

IT9VDQ

ECCO I RISULTATI !!!

Read More
QSO AUDIO CON QARTest
Lug14

QSO AUDIO CON QARTest

videata di QARTest

Come molti di voi sapranno, QARtest è un ottimo programma di loggin per Radioamatori Italiani completamente  GRATUITO per la gestione di molti contest, sia in Cw,Rtty,Ssb.

E’ sviluppato da Paolo IK3QAR che nel corso degli anni lo ha reso estremamente versatile e pieno di novità. Grazie all’aiuto di molti users gli sviluppi di QARtest sono costantemente aggiornati e sempre con utilissime funzioni. Funziona con i maggiori sistemi operativi  (2000, XP, Vista e Win7) e non occupa molto spazio sull’hardisk. Ormai il suo utilizzo è molto apprezzato dalla comunità Radioamatoriale, personalmente lo uso con piacere, e debbo dire che non mi  ha mai dato problemi  di nessun tipo.

Ultimamente leggendo il corposo  manuale di  Paolo, tra le tantissime funzioni  contenute nel programma, mi ha subito entusiasmato la funzione di registrazione dei qso in contest. Rileggendo più volte il manuale, ho deciso di tentare ” l’impresa ”

 download

Niente di più facile cari amici, basta seguire attentamente le istruzioni di Paolo ed ecco che i nostri qso sono ottimamente registrati sul nostro hardisk. Alcune considerazioni però vanno fatte, si tratta di settare nel migliore dei modi la nostra configurazione audio facendo alcune prove per evitare che vi siano delle distorsioni  e quindi compromettere tutto il lavoro. Le prove verranno fatte prima del contest, naturalmente, e regolare  per bene la scheda audio del nostro pc.

 

Personalmente,avendo a disposizione un amplificatore di cuffie con più entrate e munito di più regolazioni  come: balance,bass,treble, input, output, stereo, mono, mute, ecc. che usavo negli anni passati per far musica, mi sono procurato un semplice cavetto jack audio, che dall’uscita cuffie dall’amplificatore stesso, va direttamente alla presa “in” del pc, alcune regolazioni e vai ! Poi basta seguire le semplici istruzioni di Paolo ed il gioco è fatto!!

qar2

Se dovessi essere pignolo, debbo dire che questa funzione si può usare  solamente col programma QARTest “aperto” in contest, sarebbe bello se si potesse avere  la stessa applicazione ( rec audio )  per usare questa utility quando facciamo semplici qso con il nostro programma “normale” di logging, un’idea per Paolo? 😉

 

http://www.ik3qar.it/software/qartest_ita/

Una cosa importante, i file generati dalle registrazioni di QARTest sono un pò pesanti, tutto ne vale su come abbiamo settato precedentemente il programma nei parametri della registrazione, quindi più qualità di registrazione, più spazio occupato nel nostro hardisk. Una utility per evitare che il nostro pc si “ingrossi” è quella che ha trovato Paolo, che permette in un secondo momento, cioè dopo che abbiamo fatto i qso registrati, di convertirli in un formato molto più leggero cioè l’MP3. Ripeto bisogna seguire passo passo le facili istruzioni di Paolo, per avere registrazioni ottimali.

Bene adesso vediamo se tutto funziona, nel mio caso regolo anche  i livelli dell’amplificatore di cuffia,  gli alti e i bassi, senza dimenticare il gain della radio che influisce  moltissimo. Sotto una prova di registrazione effettuata in banda 40 metri con Max Ik0ztb,sicuramente la qualità audio è ancora da perfezionare, ma mi sembra di aver raggiunto l’obbiettivo con successo, un qso con molti errori da parte del sottoscritto ma solo perchè preso dal regolaggio del mio amplificatore di cuffie (con una mano regolavo, con l’altra sul mio keyer  hi hi )

rateIQ0CI-720632

Non posso che ringraziare di cuore Paolo IK3QAR per il lavoro profuso in questo ottimo programma, ripeto TOTALMENTE GRATUITO e a disposizione di tutti i Radioamatori Italiani.Vi ricordo che il programma è sempre in continuo aggiornamento. Vi invito per chi come me è appasionato di contest, ad usare QARTest, non ve ne pentirete, credetemi!

 

Mandatemi la trascrizione del qso, se vi fa piacere,  hi hi !!

 

ECCO LA REGISTRAZIONE-PROVA  DI UN  QSO IN CW  FATTO CON  QARTest  IN FORMATO MP3 !!

IT9RZU & IK0ZTB

qso di IT9RZU con IK0ZTB

Read More
I RICORDI….. DI GIUSEPPE IT9VDQ
Giu21

I RICORDI….. DI GIUSEPPE IT9VDQ

VOLENTIERI PUBBLICO UNA DELIZIOSA NOTA DI GIUSEPPE  IT9VDQ, DOVE TRASPAIONO NETTAMENTE LA  PASSIONE  PER LA RADIO, ED I RADIOAMATORI.

 

…..Ricordo, più di trent’anni fa, da giovanissimo Radioamatore, con che soggezione mi avvicinavo a personaggi con qualche capello bianco che avevano molti anni di “licenza” sulle spalle; pendevo dalle loro labbra, ascoltavo in silenzio i loro racconti, le loro azioni, le loro gesta durante i “contest”; aspettavo la domenica mattina proprio per poterli incontrare, sedermi un pò in disparte ed ascoltare con riverenza i loro discorsi, i nuovi paesi collegati, le difficoltà nel poter sentire un Radioamatore dall’altro capo del mondo mettendosi “in fila” per poterlo finalmente collegare usando il “codice Morse” … sentivo parlare di nottate appresso agli apparecchi radio per collegare finalmente la Cina, o qualche microscopica isoletta sperduta nell’immenso Pacifico.

Discorrevano della nuova antenna montata sul tetto o del nuovo apparecchio venuto dagli Stati Uniti che sembrava fare faville… si parlava di una coppia di Radioamatori, marito e moglie, che ogni anno lasciavano gli USA per passare mesi e mesi ad “operare” dai paesi più sperduti dell’Africa o del Medio Oriente… ore ed ore di racconti interminabili, di gesta che sinceramente invidiavo come non mai… si contavano sulle dita di una mano, non molti rispetto a tutti i Soci che erano presenti di domenica, un gruppetto ammirato, rispettato, temuto anche, un piccolo club nel club, e quando parlavano tra di loro seduti sulle vecchie poltrone dell’A.R.I., intorno a loro c’era come un’aura che non bisognava oltrepassare… quando qualcuno di loro, raramente, ti rivolgeva la parola, ti sentivi un eletto e ti sembrava di toccare il cielo con un dito… fra Radioamatori è sempre stato d’obbligo darsi del tu, ma io ricordo che avevo quasi paura a fare i loro nomi… dopo tempo, tanto tempo, ricordo che uno di loro, una volta, invitò a casa sua un piccolo gruppetto di noi ragazzi e di come ci “perdemmo” appresso ad apparecchiature, cartoline, pareti piene di diplomi ed attestati e cassetti colmi di ogni genere di roba attinente l’hobby della Radio… e da li nacque cosi una conoscenza che si è trasformata in un’amicizia che dura da tantissimi anni…

L’apoteosi la raggiunsi quando ci invitarono, due o tre di noi, a vedere come loro svolgevano una gara in un posto sperduto in cima a monte Pellegrino… quando la vidi rimasi incantato… era una casa in una radura, circondata da tralicci, pali, antenne, fili che andavano in ogni direzione; entrando rimasi meravigliato da come fosse piena di ogni sorta di “ben di dio” che avesse a che fare con la radio… c’era anche una rete con una materasso… in religioso silenzio mi avvicinai alla stanzetta da dove venivano voci concitate… rimasi alle spalle di un “operatore” che in quel momento stava facendo il suo turno di trasmissioni… aveva una pesante cuffia in testa e teneva un microfono in una mano, mentre con l’atra armeggiava su un apparecchio enorme, pieno di manopole, pulsanti e lucine che venivano anche dal suo interno… ricordo che sentendo dietro la mia presenza, l’operatore, Piero IT9ZGY, si voltò per un attimo e dopo un breve cenno di saluto con la testa ripiombò a capofitto nel suo bel dafare!

Ero nel bel mezzo di un contest, una gara fra Radioamatori da ogni parte del mondo, migliaia e migliaia di persone che si sfidavano per quarantotto ore, misurandosi a suon di bravura, velocità, antenne migliori, posizione geografica migliore, potenza e resistenza…

E’ passato tanto tempo… oggi, noi “ragazzi” di trent’anni fa abbiamo i capelli bianchi, la maggior parte di loro ha abbandonato questa passione, qualcuno purtroppo non c’è più; un paio di questi si vedono ancora sabato dopo sabato, in quel posto incantato che oggi hanno la fortuna di poter ancora frequentare… sono cambiati gli apparecchi, le antenne, gli impianti… oggi ci sono internet, i satelliti, i telefonini..

Ma ancora dopo mille anni la passione resta, con alti e bassi, con i mille problemi che la vita oggi ti pone davanti… ma se possono scappare il pomeriggio dopo il lavoro o la domenica mattina invece di andare al mare, i “ragazzi” sono sempre là, a parlare di antenne, paesi nuovi, tralicci, apparecchi, sul cosa si dovrà fare per migliorarsi ancora ed ancora… e, corsi e ricorsi della vita, di tanto in tanto anche loro vengono affiancati da giovani di vent’anni, trent’anni al massimo, ragazzi che hanno la stessa passione nel sangue… non sono tanti, anzi sono pochi, pochissimi, uno o due al massimo, i tempi sono cambiati e non c’è più soggezione nei loro occhi… ma quando “i ragazzi con i capelli bianchi” oggi parlano, rivedo in loro lo stesso sguardo, lo stesso rispetto, la stessa voglia di sapere, di conoscere e di far parte del gruppo, che mi riporta indietro nel tempo, a tanti ma tanti anni fa…

 

Si, penso per davvero che quel posto sia magico, fatato…

GIUSEPPE, IT9VDQ

Read More
CQ World-Wide WPX 2011
Mag25

CQ World-Wide WPX 2011

CW: 28-29 Maggio, 2011

Inizia: 0000 GMT Sabato

Termina: 2359 GMT Domenica

Il WPX rappresenta un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati della radio in tutto il mondo. Infatti, già da tempo molti Radioamatori stanno mettendo a punto le loro stazioni per partecipare nei migliori dei modi a questa gara molto impegnativa e per certi versi affaticante. Si preparano le antenne, le radio, i computers, i programmi perchè tutto possa funzionare a dovere.

La gara è organizzata dal CQ Magazine e dalla  A.R.L.L. l’associazione dei Radioamatori Americani, la più importante e prestigiosa al mondo, e si prevedono come ogni anno migliaia e migliaia di Radioamatori partecipanti da ogni angolo del pianeta!

Vi sono due tornate del WPX , la prima è stata già fatta il 26 e 27 Marzo del 2011 tornata SSB (Fonia). L’altra sarà quella dedicata al CW (Telegrafia) del 28 e 29 Maggio prossimi.

Lo scopo principale della gara è quello di contattare il maggior numero di Radioamatori e di  prefissi al mondo.Il prefisso è la combinazione di lettere/numeri che forma la prima parte del nominativo del Radioamatore. Esempi: IT9, N8, W8, WD8, HG1, HG19, KC2, OE2, OE25, LY1000, etc.  Come in ogni gara che si rispetti, nel WPX vi sono delle regole ferree a cui ogni Radioamatore deve sottostare, vi rimando al regolamento in fondo all’articolo.

 

 

Quest’anno, come in altre occasioni, il sottoscritto è stato invitato a far parte di un gruppo di Radioamatori, per tentare la scalata in cima alle classifiche.

Si tratta della stazione  IB9T/IR9Y, un Multi operatore guidata da Giuseppe,IT9BLB un veterano in fatto di contest e DX.

Devo dire che negli anni passati ed in altri contest, la stazione IR9Y ha avuto risultati di tutto rispetto, ponendosi tra i  Top-Ten delle classifiche sia in SSB che in CW.

Il gruppo di Radioamatori pare essere alquanto nutrito, e la Sicilia è fortemente rappresentata, non mancano gli ospiti  come Vittorio I2GPT, vi è tanta voglia di far bella figura, i segreti come sempre sono, la passione per la radio e la telegrafia. Personalmente mi pregio di far parte di questo bel gruppo, che oltre al momento della gara in se, rivela una grande amicizia ed umiltà e di intenti, perchè ognuno con le proprie esperienze possa far crescere nell’altro quello che noi diciamo essere, il vero Ham Spirit.

Ecco i componenti del team di

IR9Y


                      IT9BLB       GIUSEPPE

                    I    T9VDQ   GIUSEPPE

 

                                   IT9RZU  GIUSEPPE

          IT9MUO ALFONSO

 

                        IT9GAC  GIOVANNI

                          IT9EJW   ALFIO

 

           I2GPT   VITTORIO

 


Avete notato quanti ” Giuseppe? ”

Bene, per il momento è tutto, non mi resta che augurarvi e augurarci tanto divertimento e buon contest !

NOI SAREMO ON AIR, CHIAMACI!!

Giuseppe IT9RZU.

 

IL REGOLAMENTO IN ITALIANO

http://www.cqwpx.com/rules_it.htm

Read More